Terremoto Centro Italia 24 agosto 2016

earthquake with house

Il terremoto che ha colpito le regioni centrali dell’Italia il 24 agosto 2016 ci ricorda che tutta l’Italia è un paese ad alto rischio sismico (l’epicentro della scossa principale si trovava in una delle zone a maggior rischio, in questa pagina web si può consultare una cartina tematica interattiva che illustra il rischio sismico nei vari Comuni italiani) e ci fa arrabbiare perché, se gli edifici fossero costruiti rispettando criteri antisismici, un terremoto di magnitudo 6.0 non dovrebbe causare danni così gravi (si vedano i seguenti articoli, uno in cui si evidenzia che a Norcia, dove le case sono state messe in sicurezza dopo i terremoti del 1979 e 1997, non ci sono state persone morte o ferite nonostante la vicinanza all’epicentro del sisma e un secondo dove si riflette sulla mancanza, in Italia, di un piano di prevenzione sismica). Continua a leggere

Annunci